Non c’è sapienza, né fede, né bellezza, se non ho in me la Carità. Solo l’amore è specchio dell’Eterno, non finirà in un tramonto. Non c’è potenza, né forza, né speranza, se non ho in me la Carità. Un grido sale da chi non ha che te Signore della vita. Con te Vincenzo risplende un’alba nuova, un sole che vivrà negli occhi dei più poveri. La Carità in te si fa presenza, il sogno dell’eterno in te si fa realtà. Tra le mie braccia il dono del conforto Nel mio silenzio la forza del perdono Nei miei pensieri la strada verso te Signore della vita. Con te Vincenzo risplende un’alba nuova, un sole che vivrà negli occhi dei più poveri. La Carità in te si fa presenza, il sogno dell’eterno in te si fa realtà. Con te Vincenzo risplende un’alba nuova, un sole che vivrà negli occhi dei più poveri. La Carità in te si fa presenza, il sogno dell’eterno in te si fa realtà. In te si si fa realtà, in te si fa realtà, in te si fa realtà.
DETTAGLIO RASSEGNA
Novena a San Vincenzo de' Paoli
Inserita il 18/09/2017 - 20:06:05

Novena a San Vincenzo de’ Paoli

 

Da recitarsi , tutta intera, per nove giorni consecutivi, a partire dal 18 settembre, o tutte le volte che si desidera chiedere una Grazia al Signore per intercessione del Santo.
 

E’ necessario confessarsi, pregare la novena per nove giorni consecutivi e cercare di partecipare ogni giorno alla Santa Messa.

 

Nel nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo

O Dio vieni a salvarmi
Signore, vieni presto in mio aiuto.

Gloria al Padre

Credo

Invocazione a San Vincenzo

“O caro San Vincenzo
Gesù aveva fame e tu gli desti da mangiare;
Gesù aveva sete e tu gli desti da bere,
nudo e tu lo hai vestito,
carcerato e tu lo hai visitato,
abbandonato e tu lo accogliesti,
sconsolato e lo confortasti.
Questo hai fatto in ogni povero
che incontrasti, vedendo il Suo volto sofferente.
Quanto ti è riconoscente Gesù :
“Vieni, benedetto dal Padre mio
ricevi in eredità il regno preparato per te
fin dalla fondazione del mondo.”
Caro San Vincenzo
ti supplichiamo di usare la tua presenza privilegiata
nel Regno
e fa che possiamo ottenere le grazie di cui abbiamo bisogno
attraverso la tua intercessione.

Amen

1) O San Vincenzo nostro protettore, a te ricorriamo per tutti i bisogni dei poveri di oggi.
I giovani emarginati, soli, drogati, disoccupati.
Intercedi presso il Signore e fa che possano incontrare veramente Colui che da senso alla
loro vita. Concedi anche a noi, che indegnamente ti supplichiamo, la tua intercessione e fa che possiamo ottenere la grazia che tanto ci sta a cuore.

2) O San Vincenzo nostro protettore, a te ricorriamo per tutti i bisogni dei malati, nel corpo, nella mente e nello spirito. Intercedi presso il Signore affinché possano incontrare Colui che dona morte santa, gioia eterna e che può guarire da ogni male.
Concedi anche a noi, che indegnamente ti supplichiamo, la tua intercessione e fa che possiamo ottenere la grazia che tanto ci sta a cuore.

3) O San Vincenzo nostro protettore, a te ricorriamo per tutti i carcerati e tutti coloro che sono vittime dell’ingiustizia umana. Intercedi presso il Signore affinché il loro cammino sia illuminato, intercedi per tutti noi peccatori, per le nostre catene invisibili che ci impediscono di amare. Donaci anche la tua preziosa intercessione e fa che possiamo ottenere la grazia che tanto ci sta a cuore.

4) O San Vincenzo nostro protettore, a te ricorriamo per tutti i sacerdoti, in special modo per i Missionari che tu tanto hai amato. Intercedi presso il Signore affinché il loro cammino sia confortato sempre dalla Sua presenza e dona loro il fuoco dell’amore che tu hai avuto. Concedi anche a noi, che indegnamente ti supplichiamo, la tua intercessione e fa che possiamo ottenere la grazia che tanto ci sta a cuore.

5) O San Vincenzo nostro protettore, a te ricorriamo per tutte le suore, in special modo per le Figlie della Carità, a cui hai affidato il prezioso tesoro dei poveri. Intercedi presso il Signore affinché nascano sempre più vocazioni e i poveri possano sentirsi sempre meno abbandonati. Concedi anche a noi, che indegnamente ti supplichiamo, la tua intercessione e fa che possiamo ottenere la grazia che tanto ci sta a cuore.

6) O San Vincenzo nostro protettore, a te ricorriamo per tutti i volontari che il Signore ha chiamato donando loro la speciale grazia di servirLo nei poveri. Intercedi presso il Signore affinché possano essere il seme della fraternità, della solidarietà e dell’amore senza limiti in questo nostro mondo travagliato dall’indifferenza. Concedi anche a noi, che indegnamente ti supplichiamo, la tua intercessione e fa che possiamo ottenere la grazia che tanto ci sta a cuore.

7) O San Vincenzo nostro protettore, a te ricorriamo per tutte le opere della Famiglia Vincenziana. Intercedi presso il Signore affinché possano essere cenacolo di preghiera, rifugio di amore, luoghi di autentica accoglienza per ogni persona. Concedi anche a noi, che indegnamente ti supplichiamo, la tua intercessione e fa che possiamo ottenere la grazia che tanto ci sta a cuore.

8) O San Vincenzo nostro protettore, a te ricorriamo affinché tu possa chiedere al Signore la pace per questa terra. Pace e giustizia, poiché come tu sai bene, dove mancano nasce la povertà. Concedi anche a noi, che indegnamente ti supplichiamo, la tua intercessione e fa che possiamo ottenere la grazia che tanto ci sta a cuore.

9) O San Vincenzo nostro protettore, prega per la Chiesa pellegrina su questa terra, per il Santo Padre, i Vescovi per tutte le loro difficoltà ma soprattutto per aver sempre occhi e cuore per i più poveri. Concedi anche a noi, che indegnamente ti supplichiamo, la tua intercessione e fa che possiamo ottenere la grazia che tanto ci sta a cuore.

Preghiera finale

Signore fammi buon amico di tutti,
fa che la mia persona ispiri fiducia
a chi soffre e si lamenta,
a chi cerca luce lontano da te,
a chi vorrebbe cominciare e non sa come,
a chi vorrebbe confidarsi e non se ne sente capace.
Signore aiutami,
perché non passi davanti a nessuno con il volto indifferente,
con il cuore chiuso, con il passo affrettato.
Signore aiutami ad accorgermi subito:
di quelli che mi stanno accanto,
di quelli che sono preoccupati e disorientati,
di quelli che soffrono senza mostrarlo,
di quelli che si sentono isolati senza volerlo.
Signore, dammi una sensibilità che sappia andare incontro ai cuori.
Signore, liberami dall’egoismo, perché Ti possa servire,
perché Ti possa amare,
perché Ti possa ascoltare in ogni fratello che mi fai incontrare.

*Padre Nostro

*Ave Maria

*Gloria al Padre

*San Vincenzo de’ Paoli prega per noi


     

Torna indietro