Non c’è sapienza, né fede, né bellezza, se non ho in me la Carità. Solo l’amore è specchio dell’Eterno, non finirà in un tramonto. Non c’è potenza, né forza, né speranza, se non ho in me la Carità. Un grido sale da chi non ha che te Signore della vita. Con te Vincenzo risplende un’alba nuova, un sole che vivrà negli occhi dei più poveri. La Carità in te si fa presenza, il sogno dell’eterno in te si fa realtà. Tra le mie braccia il dono del conforto Nel mio silenzio la forza del perdono Nei miei pensieri la strada verso te Signore della vita. Con te Vincenzo risplende un’alba nuova, un sole che vivrà negli occhi dei più poveri. La Carità in te si fa presenza, il sogno dell’eterno in te si fa realtà. Con te Vincenzo risplende un’alba nuova, un sole che vivrà negli occhi dei più poveri. La Carità in te si fa presenza, il sogno dell’eterno in te si fa realtà. In te si si fa realtà, in te si fa realtà, in te si fa realtà.
Santi e beati della famiglia vicenziana
Santi e beati della famiglia vicenziana
 



Per addolcire la sofferenza Dio ci offre una via sicura,
in cui troviamo il riposo del cuore: l’abbandono 
alla divina Provvidenza, 
come il bambino nelle braccia della propria madre. 

Se le creature creano difficoltà, l’anima fedele ricorre a Dio. 

Se tutto sembra cospirare alla sua perdita,
essa confida e si abbandona. 
Bisogna essere coraggiosi e abbandonarsi a quel Dio di bontà 
che non abbandonerà mai. 
 
                                            Beata Suor Giuseppina Nicoli



 
 
BEATA SUOR GIUSEPPINA NICOLI
Figlia della Carità (1863 - 1924)  
 
Nella memoria della città di Cagliari, che la venera come santa della carità, suor Nicoli è legata soprattutto a is piccioccus de crobi. Con questo nome, nella prima metà del secolo XX, venivano chiamati i ragazzi che, senza casa e senza famiglia, vagavano tra le viuzze del porto e del mercato per conquistarsi un boccone di pane con i servizi di facchinaggio che offrivano ai   borghesi della città, mediante un caratteristico strumento di lavoro: la cesta (sa crobi). (segue)






Frecce (112)       Vai allo speciale sulla sua Beatificazione



 
   
San Vincenzo de' Paoli
Terzo dei sei figli di Jean e Bertrande de Moras, Vincenzo nasce nell'aprile del 1581 a Pouy, un villaggio vicino Dax, nelle Lande della Guascogna, nel sud-ovest della Francia. (segue)
   
Santa Luisa de' Marillac
Luisa nasce a Parigi il 12 agosto 1591, da Luigi de Marillac, Signore di Ferrières, imparentato con la migliore nobiltà di Francia e da madre ignota... (segue)
   

 

Beata Lindalva Justo de Oliveira
Ammirevole per la sua disponibilità e gioia nel servizio ai poveri, ha dato la sua vita come prova d'amore verso Dio, per conservare intatta la sua purezza. (segue)

   








 
 
Beata Marta Anna Wiecka 
nacque il 12 gennaio 1874 a Nowy Wiec, in territorio polacco, nella zona occupata allora dalla Prussia. Era la terza di 13 figli... (segue)
   
 

San Giustino de Jacobis
nasce in San Fele (Potenza) il 9 ottobre 1800 da Giovanni Battista e Giuseppina Muccia. Intorno al 1812, la famiglia, forse per motivi economici, si trasferisce a Napoli... (segue)
   
Beato Michele Ghebre
Nella ricca regione etiope del West Gojam, al di sotto del lago Tsana e sulla riva destra dell’Abbay, sorge il villaggio di Dibo, ove nel 1791 nacque Ghebre Michele. Questo nome che gli fu dato, che significa “servo o devoto di San Michele”... (segue)
   
Beati L.J.Francois e compagni
 
Beati Louis-Joseph François e Compagni Martiri
Luigi Giuseppe François nato a Busigny il 3 febbraio 1751; ordinato sacerdote nel 1773, svolse un'intensa attività parrocchiale; fu ucciso nel seminario parigino di S. Firmino, di cui era Superiore, insieme agli altri confratelli... (segue)
   
Beate Sr.Vaillot e Sr.Baumgarten FdC
Martiri di Angers,
Sr. Maria-Anna e Sr. Odilia
Figlie della Carità dell'ospedale di S. Giovanni di Angers, furono uccise durante la rivoluzione francese, il 1 febbraio 1794, insieme a molti altri martiri... (segue)
   
Beate Figlie della Carità Martiri di Cambrai

Martiri di Arras
Maria Maddalena Fontaine, Maria Teresa Lanel, Teresa Maddalena Fantou e Giovanna Gerard, Furono beatificate tutte insieme il 13 giugno 1920... (segue)
   


Santa Caterina Labouré
Tra i discepoli di S. Vincenzo un posto speciale lo occupa S. Caterina Labouré, la 'veggente' della Madonna, che però è diventata santa non per aver goduto di questo privilegio quanto per aver vissuto la radicalità del Vangelo... (segue)
   
Beato P.Marco Antonio Durando cm
Beato Marco Antoni Durando
Marco Antonio nacque a Mondovì (Cuneo), il 22 mag­gio 1801, in una delle migliori famiglie della città pie­montese. La casa dei Durando si trovava a pochi passi dal collegio dei Vincenziani e dalla loro bella chiesa, detta ancora oggi “della Missione”, e vedremo quanto questa semplice vicinanza topografica influì poi nella sua pro­fonda crescita spirituale... (segue)
   
S.Giovanni Gabriele Perboyre cm
Giovanni Gabriele Perboyre
fu giustiziato dalle autorità della Cina nel 1840. Aveva 38 anni ed era stato in Cina circa 5 anni. Nel primo di questi anni iniziò ad imparare la lingua cinese ed intraprese il lungo viaggio dalla Colonia portoghese di Macao alla sua destinazione nell'interno della Cina... (segue)
   
S.Francesco-Regis Clet cm
Francesco Régis Clet
nacque a Grenoble, versante occidentale delle Alpi della Savoia. Era il decimo di una famiglia di quindici figli. Suo padre era un facoltoso uomo d'affari con un negozio in una zona centrale della città, dal quale la famiglia traeva le sue risorse. La casa dove è nato esiste ancora... (segue)
   
S. Elisabetta Seton
Santa Elisabetta Anna Baley Seton
Nacque a New York il 28 agosto 1774 da famiglia protestante e in quella religione osservava i doveri e adempiva con fervore le pratiche di pietà.
Sposatasi con Guglielmo Magee Seton, ricco commerciante ... (segue)
   
S.Giovanna Antida Thouret
Santa Giovanna Antida Thouret
Il 27 novembre del 1765 Giovanna Claudia Labbe e Gianfrancesco Thouret vedono venire alla luce nella loro vasta casa di Sancey-le-long, presso le rive del torrente Baume, in Franca Contea, la bimba attesa dopo tre fratelli, Giovanna Antida... (segue)
   
Beata Nemesia Valle
Beata Nemesia Valle
Suor Nemesia Valle è la seconda Suora della Carità di Santa Giovanna Antida Thouret, proclamata beata dalla Chiesa, dopo la Fondatrice.
Conoscendola, ci si accorge di incontrare una persona singolare per la sua carica di bontà... (segue)
   
S.Agostina Livia Pietrantoni
Santa Agostina Pietrantoni
Nell'omelia che Sua Santità Papa Paolo VI nel 1972, pronuncia in occasione della Beatificazione di Santa Agostina Pietrantoni, è facile cogliere elementi lirici dal sapore bucolico che dipingono, realisticamente, ambiente e clima dei luoghi che hanno visto nascere, crescere e agire Livia Pietrantoni... (segue)
   
Beata Sr.Rosalia Rendu FdC
 
Suor Rosalia Rendu
nacque a Confort nella Savoia, vicino a Gex, Diocesi di Annecy.
I Rendu erano profondamente religiosi, onesti, grandi lavoratori; solidali verso chi era nel bisogno... (segue)
   
Beato Federico Ozanam
Beato Federico Ozanam
Di origine francese, Federico nacque a Milano il 23 aprile 1813, ma in quella città passò soltanto i primi tre anni e mezzo di vita. Oscuratasi infatti la stella di Napoleone , la Lombardia passò sotto la dominazione austriaca, e il babbo, di professione medico nell'ospedale della città , pensò che fosse più salutare trasferirsi a Lione. In patria egli continuò ad essere "l'amico dei poveri", ben coadiuvato dalla moglie Maria Nantas... (segue)
   
Ven.P.Salvatore Micalizzi cm
Il Venerabile P. Salvatore Micalizzi c.m.
nacque a Napoli il 5 Novembre 1856. Era il primogenito dei coniugi Vincenzo Micalizzi ed Elisabetta De Martino. Il padre Vincenzo, negoziante all'ingrosso di sedie, era al secondo matrimonio dopo essere rimasto vedovo ed essersi trasferito da Palermo a Napoli... (segue)
   
Ven.Jean-Leon Le Prevost
 
Jean-Léon Le Prevost
Tra i primi confratelli che si erano quasi immediatamente aggregati ai sette fondatori delle Conferenze di Carità ci fu anche Jean-Léon Le Prevost. Fu lui a proporre, il 4 febbraio 1834, il nome che la piccola società avrebbe preso e mantenuto fino a oggi: Società di San Vincenzo de Paoli, invece che Società delle Conferenze di Carità... (segue)
 
   
Ven. Giovanni Francesco Gnidovec
 
Giovanni Francesco GNIDOVEC
Veliki Lipovec, a fine Ottocento, è un villaggio di ventinove case privo di acqua corrente e di energia elettrica, dalle comunicazioni estremamente difficili. Lo abita gente povera, ma gioviale, allegra, onesta e tenace, permeata da una religiosità convinta e da un forte senso di appartenenza alla Chiesa. È qui che, il 29 settembre 1873, nasce Janez Gnidovec, terzo di nove fratelli... (segue)
   
Sr. Margherita Rutan FdC

 
Beata Margherita Rutan
nacque a Metz, il 23 aprile 1736, allora sotto il regno di Francesco II di Lorraine, ed era l'ottava di quindici figli. Dopo la registrazione, nella Chiesa di Saint- Etienne in Metz, Margherita fu battezzata lo stesso giorno della sua nascita: il 23 aprile 1736... (segue)

 
   
Ven. Perez e 12 compagne FdC

 
Suor Josefa Martinez Pérez
Nacque in Alberique (Valencia), il 6 maggio 1898, in una famiglia di contadini dalle solide radici cristiane. Era la terza dei sei figli frutto del matrimonio tra Josè e Marcela, che la educarono cristianamente in famiglia e nel collegio delle Figlie della Carità della città. Fin da piccola si mostrò pia ... (segue)
   


Le cinque martiri di Leganés
Sr. Melchora-Adoración Cortés Buen...
Sr. Maria Severina Díaz-Pardo Gauna...

Sr. Dolores Barroso Villaseñor...
Sr. Estefanía Saldaña Mayoral...
Sr. Maria Asunción Mayoral Peña...
 
 
 
Le tre martiri di Vallecas
Sr. Dolores Caro Martín
Sr Concepción Pérez Giral
Sr Andrea Calle González...
 
 
 
Le due Martiri de la Carretera de Toledo
Sr. Modesta Moro Briz

Sr Pilar Isabel Sánchez Suárez ... 

 
 
Le due Martiri de las Vistillas
(Sono due Consorelle infermiere che prestavano servizio rispettivamente nell'Ospedale Clinico di Madrid e nell'Istituto di riabilitazione degli invalidi di Carabanchel).
Sr Josefa Gironés Arteta
Sr Lorenza Díaz Bolaños...
 
 
 
La Martire de la Checa
Sr. Gaudencia Benavides Herrero ...
 
 
 
Le due Martiri del cammino
(Sono così definite perchè subirono il martirio nel cammino da Jaén a Madrid, dove cercavano rifugio).
Sr. Juana Pérez Abascal
Suor Ramona Cao Fernández ... (segue)

 
   

 
 


 
 

IN DATA 13 OTTOBRE 2013
SARANNO BEATIFICATE A TARRAGONA

LE FIGLIE DELLA CARITA' MARTIRI DI VALENCIA
(PEREZ E 12 COMPAGNE
)

per le quali in data 27 giugno 2011 il Santo Padre
aveva autorizzato la promulgazione del Decreto sul
Martirio

 
NELLA STESSA DATA (13 OTTOBRE 2013),
SARANNO BEATIFICATE ANCHE Le Serve di Dio Martiri
Sr MELCHORA-ADORACIÓN CORTÉS BUENO E 14 CONSORELLE F.d. C.
PROVINCIA S. Vincenzo - Madrid :
infatti il Santo Padre, in data 20.12.2012,
ha autorizzato la promulgazione del Decreto sul Martirio
 
SEMPRE NELLA STESSA DATA (13 OTTOBRE 2013),
con la promulgazione del Decreto del Santo Padre,
VERRANNO BEATIFICATI A TARRAGONA ANCHE
I Servi di Dio
P. FORTUNATO VELASCO TOBAR e 13 CONFRATELLI C. M.